Toscana, passaggio al digitale a sorpresa

Switch OffFino a qualche minuto fa, ero convinto che lo switch-off delle trasmissioni analogiche televisive a favore di quelle digitali, avenisse come pubblicizzato ormai da anni nel 2012.

A grande sorpresa invece apprendo che la regione Toscana ha un nuovo calendario per il passaggio alla nuova “vecchia” tecnologia e il tutto  eseguiti dal 7 novembre al 23 novembre 2011.

Tutte le trasmissioni tv analogiche verranno spente a favore dall’accensione di quelle digitali. La transizione alla nuova televisione coinvolgerà ben 237 comuni e 3,7 milioni di telespettatori toscani.

Vista l’ottima comunicazione posso immaginare quante saranno le famiglie che dal 24 novembre 2011 non riusciranno nemmeno più a vedere la TV non essendo munite da decoder.

Ma ammettiamo pure che 3/4 giorni prima, al tg bombardino chiunque per avvertire del passaggio, le zone più marginali rischiano ugualmente il blackout, avendo sul loro territorio ripetitori non gestiti direttamente dalla Rai, ma da enti o privati che possono faticare a trovare i fondi per questo passaggio tecnologico.

Altri problemi esisteranno anche per le emittenti toscane, che per assurdo il digitale avrebbe dovuto agevolare,  infatti le frequenze da assegnare sono 18 contro le 44 tv attive in Toscana.

Inizialmente saranno interessati i comuni della Lunigiana e della Garfagnana, l‘Abetone e l‘Appennino Tosco-Emiliano, e i comuni montani di Pistoia e Prato, dell’Alto Mugello e del Mugello Fiorentino fino all’11 novembre. Poi toccherà ai  comuni montani della provincia di Arezzo e nel casentino intorno al 14 novembre. Tra il 15 e il 17 novembre toccherà al comune di Piombino, ad una parte dell’Isola d’Elba, alla Versilia. Il 18 novembre eseguiranno la transizione la maggior parte dei comuni toscani. Le province di Arezzo, Siena e Grossetto terminerano i lavori tra il 22 e il 23 novembre.

Ecco il calendario con le date dello Switch-off nelle Aree provinciali e comunali della Toscana:

  • Provincia di Massa-Carrara: eseguirà il passaggio dal 7 novembre al 18 novembre. Le città di Massa e di Carrara passeranno al digitale terrestre tra il 16 e il 18 novembre. Il calendario comune per comune (pdf).
  • Provincia di Lucca: lo switch-off sarà fatto dal 7 novembre al 18 novembre . La città di Lucca eseguirà il passaggio il 18 novembre. Il calendario comune per comune (pdf).
  • Provincia di Prato: la transizione al dtt verrà fatta tra il 9 novembre e il 18 novembre. La città di Prato eseguirà il passaggio il 17 e il 18 novembre. Il calendario comune per comune (pdf).
  • Provincia di Pistoia: farà lo Switch-off tra il 9 novembre e il 18 novembre. La città di Pistoia eseguirà il passaggio il 18 novembre. Il calendario comune per comune (pdf).
  • Provincia di Firenze: dal 10 novembre al 22 novembre si passareò al digitale terrestre. La città di Firenze eseguirà il passaggio il 18 novembre. Il calendario comune per comune (pdf).
  • Provincia di Arezzo: dal 14 novembre al 23 novembre. La città di Arezzo eseguirà il passaggio nei giorni del 14, del 17 e del 22 novembre. Il calendario comune per comune (pdf).
  • Provincia di Livorno: tra il 15 novembre e il 22 novembre. La città di Livorno eseguirà il passaggio il 18 novembre. Il calendario comune per comune (pdf).
  • Provincia di Grosseto: i lavori delllo Switch-off saranno eseguiti tra il 15 novembre e il 23 novembre. La città di Grosseto eseguirà il passaggio il 22 novembre. Il calendario comune per comune (pdf).
  • Provincia di Pisa: dal 17 novembre al 18 novembre. La città di Pisa eseguirà il passaggio il 18 novembre. Il calendario comune per comune (pdf).
  • Provincia di Siena: farà lo Switch-off tra il 17 novembre e il 23 novembre. La città di Siena eseguirà il passaggio nei giorni del 17, del 18 e del 22 novembre. Il calendario comune per comune (pdf).

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *